< PRECEDENTE <
album demo - Eclettica

Eclettica

demo

2003 - Progressive, New-Wave, Elettronico

RECENSIONE
29/07/2003

Ho sempre apprezzato la musica dal carattere cangiante poiché la considero cibo per la mente. Il lavoro degli Eclettica inquadra bene questa descrizione, perché si mantiene vario e dinamico, e questo, a mio parere, è premiante.

Il gruppo marchigiano propone del buon rock melodico dalle molteplici influenze (da qui il nome Eclettica). Ma questa etichetta risulta davvero limitante per descriverli: ascoltando il loro demo, infatti, si sentono sfilare molte sonorità: dai C.S.I. in “Formiche vestite” a scorci della “Planet caravan” dei Pantera, dal prog alla musica italiana; solo nella terza traccia, “Cercami”, si incontra dal blues a melodie arabeggianti, dal folk al rock.

Molte fonti e citazioni insomma (prendete l’incipit di “Lacrime e asfalto” e ditemi se non vi ricorda nettamente una certa canzone comunista…), il tutto mescolato ed utilizzato con abilità, come se i vari stili fossero colori per un quadro, ottenendo un risultato notevole, nettamente superiore alla media. Quanto indie intorno a me, anche lodato dai più, che non regge il confronto!

I testi sono curati e apprezzabili e il disco si presta ad un facile e piacevole ascolto. Insomma una band che ha talento, e si sente. Non resta che sperare che qualcuno li noti, ne può veramente venire del bene. Per quanto mi riguarda promossi alla grande.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >