l.noir teloneros 2014 - Rock, Alternativo, Electro

teloneros precedente precedente
05/03/2015 - 23:30 Scritto da Agnese Poci l.noir 1

Teloneros, imperdibili sonorità sperimentali per I.noir

I milanesi I.noir pubblicano a settembre 2014 il loro ep, completamente autoprodotto, "Teloneros", assolutamente da non perdere. In bilico tra elettronica e rock, è un prodotto sperimentale di cui non potrete fare a meno.
Solo 4 brani, cantanti in inglese. “A dinner alone”, ”Spread your head”, “My plastic way of life”, “Same old thrilling”, sufficienti per ipnotizzarvi.
La loro forza è nel contrasto di suoni: si passa dal cupo al brillante in pochi secondi e richiama alla memoria l’album di esordio dei The Killers, il ricchissimo “Hot fuss”.
I testi, dalla pronuncia impeccabile, sono un tutt’uno con la melodia di americana memoria, regina incontrastata del disco.
A dare struttura a tutto, giri di basso come se piovesse. Le batterie sono incalzanti, presenti e puntuali nei ritmi in levare. Potenti i suoni campionati dal gusto anni ’80, mentre le chitarre, pulite e d’atmosfera, incantano e guidano.
La voce riesce ad emergere appena da questo mix bilanciato di suoni, come se fosse un flusso di pensieri appena sussurrato, tranne che in “My plastic way of life”, in cui è protagonista incontrastata.

Il progetto I.noir non si limita alla musica, poiché coinvolge artisti del campo fotografico, grafico e cinematografico con l'intento di proporre un progetto artistico a 360 gradi.
Fotografia e art work sono curati da Alessio Necchi, le grafiche interne da Luca Giacomini. Sul versante cinematografico, la collaborazione con la regista Antonella Spatti poerterà alla realizzazione del clip del singolo “A dinner alone”, mentre con Nicolò Malaspina si è già prodotto il teaser di presentazione dell’ep.
Aspettiamo un lavoro più strutturato per apprezzarli come meritano.

---
La recensione teloneros di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2015-03-05 23:30:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • andreazzaalice 6 anni Rispondi

    Veramente un bel disco! Li ho sentiti anche dal vivo al TNT di Milano ed è stato un vero spettacolo!