< PRECEDENTE <
album 100 VITE - Organima

recensione Organima 100 VITE

2015 - Cantautore, Rock, Alternativo

RECENSIONE
15/01/2015

Nati più di dieci anni fa, gli Organima sono una band italo-svizzera pronta a sfornare il seguito di “Il Mondo”, datato 2011. Il risultato è “1000 vite”: dodici tracce registrate presso gli Skunkworks Recording Studio di Lugano. Il disco viaggia su sonorità cadenzate, ritmi lenti e riflessivi accompagnati da una vocalità tetra: il mood che il disco trasuda è interpretato con efficacia dalla band che spazia fra episodi dark e drum machines riconducibili ad influenze maggiormente elettroniche. I testi rasentano la morbosità, da intendersi come declinazione dei più inconsci desideri: le strorie raccontate da Organima fanno sempre un passo avanti e non si fermano alla mera descrizione. I 38 minuti che compongono il secondo disco studio della band svizzera soffrono di un'impronta forte che a volte può diventare autentico ostacolo a chi si approccia per la prima volta a queste sonorità: piacevole episodio fuori dai protocolli è “Correre”, maggiormente acustico e (si spera) primo esperimento di una linea musicale alternativa. Un lavoro che può non ammiccare di primo impatto, ma ascolto dopo ascolto l'universo tenebroso cui Organima ci catapulta risulta convincente e staziona sulla sufficienza.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti