Ogro In sogno (ep) 2003 - Rock, Progressive

precedente precedente

Primo album per i romani Ogro, attivi dal 2002. Il gruppo si è formato dapprima con l’unione di Alessandro Di Floridi (chitarrista), all’epoca arruolato in una cover band, e il batterista Fabio Gervasoni (batterista del famoso gruppo cover dei Doors, i Lizards). In seguito, si sono aggiunti Ivano Fiorentini (voce e autori dei testi e proveniente dai Qasba,) e il bassista Roberto Fronzi, anch’egli attivo in un gruppo cover, dei Deep Purple nello specifico.

“In sogno” è un ep sperimentale, con canzoni non commerciali, che si discostano dalla solita costruzione strofa e ritornello. Il suond è piacevole, alternando pezzi più aggressivi (“Acaro”, “Ogro”) ad altri più melodici (“Letto di rose”, “Non c’è più tempo”) e si nota l’influenza di Jeff Buckey, Smashing Pumpkins e Pearl Jam.

Sappiamo che a Roma è difficile trovare spazi per la musica originale, ma ci auguriamo comunque che gli Ogro ci riescano, in un modo o nell’altro.

---
La recensione In sogno (ep) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2003-11-05 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia