29/04/2015

Con i due pezzi estratti dal loro disco omonimo i Fitzcataldo & the Trivettes offrono una buona anteprima per il loro lavoro di debutto. I brani "Bees" e "Gaialavita" sono figli di influenze post-rock arricchite da una voce decisamente interessante e realizzate con cura da questo power trio lombardo che potrebbe riservare della piacevoli sorprese. Il primo brano dell'album alterna con sapienza le linee vocali a parentesi strumentali, dando equilibrio ad un pezzo complesso di quasi cinque minuti. La seconda traccia ha un'anima più punk e imbocca subito la via del ritmo sostenuto e del suono pieno, ma lasciando nel finale una coda priva di voce capace di differenziare le sonorità con la quale era partita. Se le premesse sono queste Fitzcataldo & the Trivettes meriterà senza dubbio un ascolto approfondito.

 

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati