< PRECEDENTE <
album Evoluzione - Electric Circus

Electric Circus

Evoluzione

2015 - Psichedelico, Jazz, Nu jazz

RECENSIONE
25/04/2015

Partiamo dicendovi che sono ragazzi parecchio capaci e lo spiega il fatto stesso d'averli potuti comprendere solo dopo un po' di ascolti.

Gli Electric Circus sono infatti riusciti ad immagazzinare diverse influenze musicali introducendoci in un mondo scorrevolissimo decorato da tecnicismi jazz/fusion, ma anche da toni estivi caratteristici della musica reggae e dai giocosi temi sonori della swing senza tra l'altro andare a creare un amalgama troppo articolata di suoni che rischierebbe di infastidire magari le orecchie meno esperte. Non è cosa da niente considerando che il genere da loro proposto, poco facile quant'é, spesso porta parecchi artisti a proporre e riproporre in tutti i brani sempre gli stessi meccanismi finendo col permettere l'inevitabile agguato della banalità al quale loro pare siano riusciti a sfuggire.

Ci si accorge di come tutte le tracce nel disco progrediscano nei suoni senza annoiarci e ne è un chiaro esempio "Asmarina": introdotta dalle progressioni jazz swing di una batteria che incoraggia i restanti strumenti a subentrare in seguito, evolvendo le proprie sonorità tramite le chitarre distorte che, partendo da assoli improvvisati, finiscono volta per volta con l'avvolgere sempre più lo sfondo sonoro della traccia, affiancate dalla armonica e dalle percussioni etniche che vanno intensificando il prodotto fino a riportarlo al punto di partenza.

I restanti brani ragionano attraverso la stessa logica, si concentrano sull'evoluzione e le progressioni dei suoni, non a caso il titolo "Evoluzione" si rivela azzeccatissimo rappresentando quello che è senza dubbio l'ottimo punto di partenza di un complesso musicale da non farsi scappare. 

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >