20/11/2003

Turnover della formazione e abbandono della precedente etichetta (Ammonia Records) non sembrano aver impedito ai Sister Confusion di sfornare un cd, il loro primo full-lenght, autoprodotto in maniera impeccabile. E non solo in quanto a qualità di registrazione, ma anche per la cura riposta nella scrittura e nell'esecuzione dei pezzi; rpendiamo ad esempio la piacevole "Gwendalina", che propone un punk miscelato con un ottimo swing, oppure l'apripista "Malcom", canzone con quel sapore deciso del punk-rock.

Ma in realtà è difficile appiattire il gruppo lombardo sopra un singolo genere, mentre ci pare molto più sensato dire che vagano tra lo ska, il punk-pop (virato emo) e il punk; il tutto senza nette soluzioni di continuità, un po' come un altro famoso gruppo italiano, gli Shandon. I testi, in italiano e inglese, non scadono a livelli imbarazzanti come purtroppo a volte capita, le melodie ci sembrano azzeccate (si senta l'anthemica "Robbie", uno dei tanti esempi) e la struttura dei brani si presenta dinamica quanto basta. Forse le canzoni della parte centrale suonano un po' indistinte alla memoria dopo pochi ascolti, ma certo non fanno cadere la tensione; verso la conclusione un colpo di coda con brani come la melodica e melanconica "November", che prende il giusto dall'emo-core senza perdersi in continue lagne fini a sé stesse, "Ctrl+Alt+Canc", con idee davvero gustose, e la finale "Helen", pienamente nel campo dell'emo punk più melodico.

Certo, con le miriadi di formazioni che orbitano intorno alla galassia punk e derivati è inevitabile sentire moltissimi richiami a questo o quel gruppo, ma mai così sfacciati da infastidire, ben amalgamati tra loro e col resto e forse persino involontari (il genere è quello che è, non si può vagare indefinitamente al largo di certi canoni e certe soluzioni).

Nel complesso un cd decisamente valido e sopra la media, con menzione per la bella copertina ad opera di Diego Tomasoni, che ha anche curato l'artwork del libretto.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati