FATA Nichilismo Artificiale Tascabile 2015 - Rock, New-Wave, Indie

Nichilismo Artificiale Tascabile precedente precedente

Continua la devozione alla scena new wave ottantiana dei Fata. Con qualche fremito in più.

Della loro devozione (anche estetica) alla scena new wave ottantiana i Fata non hanno mai fatto mistero. Il loro terzo album non fa che ribadire il concetto, con candore. “Nichilismo artificiale tascabile” dispensa dieci brani (+ bonus track) che non si allontanano poi molto dalle produzioni precedenti se non per un maggiore inasprimento delle chitarre e delle elettroniche portanti (“N.A.T.”, “L’arte del niente” e “Il suo male” su tutte). Si attenua, quindi, il richiamo alla new wave italiana di litfibiana memoria e s’irrobustisce l’intreccio tra la scena electro-wave/future-pop nordeuropea e certo stadium rock dalle tinte cobalto di U2, Simple Minds e Placebo.

Per il resto la ricetta del combo carpigiano non tradisce le aspettative tra radiofonici muri di suono, goticismi metropolitani, dancefloor piaciona, svolazzante (auto)citazionismo e patinata melodia all’italiana orchestrata dalla ormai inconfondibile voce renghiana di Roberto Ferrari, mai dissociata dalla cornice sonora e tematicamente sempre agganciata alla (più patologica) contemporaneità (il titolo, da solo, dice tutto).
Tra gli episodi più impattanti la possente “Quel poco che siamo”, che sfodera tastiere celebrative à la Simple Minds, “La Politique”, satura di tossine curiane e sacrosante reprimende (“vedo idioti, avidi e ipocriti che urlano in televisione, pronti ad adeguarsi ad ogni situazione”), la conclusiva “Gotica”, che ruba spudoratamente effetti e pedaliere agli U2 di “Achtung Baby” e quella “Fragili meccanismi” che, meglio delle altre, incarna al contempo l’essenza musicale e concettuale dell’album (“Sono spaventato dalla staticità, allo stesso modo, dal cambiamento”).

---
La recensione Nichilismo Artificiale Tascabile di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2015-09-07 08:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO