< PRECEDENTE <
album Nobody Listens, Nobody Cares - Farmer SeaIn evidenza

recensione Farmer Sea Nobody Listens, Nobody Cares

Dead End Street Records 2015 - Psichedelico, Alternativo, Shoegaze

RECENSIONE
24/10/2015

Si torna ai giorni migliori della prima metà dei duemila con l'iniziale "Happiness (Ocean/Space #2)". Bastano un pizzico di delay e brevi ritornelli sussurrati per stare bene e ritrovarsi dopo tanti anni tutti al posto giusto. È un brano bellissimo che chiama a raccolta i Laundrette, i Milaus, gli Yuppie Flu, insomma il top di quel rock indipendente italiano che oggi è - forse - natura morta ma che ha portato aria fresca e qualche sogno che vale la pena di difendere fino all'ultimo. Ancora meglio "Nice Places", uno slowcore cupo ma non drammatico che racconta il nero usando colori sfumati e mai aggressivi. "Comes a Day" ha ritmi sostenuti, alterna velluto e ostacoli, chiude lunga e irresistibile con una derapata che fa propri i trucchetti psych degli Spacemen 3. Il titolo scelto dai Farmer Sea, "Nobody Listens, Nobody Cares", unisce ironia e disillusione, ma c'è da scommettere che quel sorriso non è poi così ampio come vogliono farci pensare. Eppure c'è da credere, anzi, c'è da sperare che qualcuno ascolti, che a qualcuno importi. Altrimenti siamo perduti.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani