Altro Prodotto 2004 - Lo-Fi, Punk, New-Wave

Primascelta!Prodotto precedente precedente

Una rasoiata a pelle secca e poi restare li a guardare il sangue (nero) uscire. Mentre sotto il cuore palpita così forte da sentirlo (acutissimo) gridare. Così la voce e questo disco degli Altro

Non di facile presa. Non sopportabile. Come qualcosa che intuisci bello ma ha un ritmo dispari con cui non sei abituato a rapportarti. Non ci riesci e ci provi e fa più male di quanto potrebbe fare bene a trovare la chiave. Insisti però, testardo. I Cure di 'Three Imaginary Boys', diceva una voce da lontano. Sì certo. Assolutamente. Ma sparati a mille all'ora e terribilmente più, come dire, “vicini”. Una rasoiata a pelle secca e poi restare li a guardare il sangue (nero) uscire. Mentre sotto il cuore palpita così forte da sentirlo (acutissimo) gridare. Così la voce e questo disco degli Altro. Così la vita quando ha la densità del mercurio e il termometro delle emozioni/ricordi/aspettative/rimorsi/speranze oltrepassa la temperatura di soglia. E dici MOZ-ZA-FIA-TO in un ultimo disperato e feroce respiro che ti tiene, au contrair, aggrappato alla vita.

Chi l'ha detto che i fantasmi non sanguinano? È sempre e solo una questione di tempi. Sbagliati. Mentre tutto intorno è a colori e ridondante, questo cd dice tutto, in bianco e nero e in 19 minuti. E lo si capisce poi. Fuori per una storica indie-label italiana, ai suoni ha collaborato anche il Bugo. Non ascoltatelo. Non cercatelo. Questo cd pretende attenzione. Voi non avete tempo.

---
La recensione Prodotto di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2004-02-23 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • makxnoise 10 anni Rispondi

    cazzo ma è possibile che sto disco abbia un unico commento? :=

    uno dei dischi italici più belli degli anni zero.


    (Messaggio editato da makxnoise il 18/09/2011 05:46:13)

  • apash 12 anni Rispondi

    il capolavoro.