Daniele Cei Sogno da Rockstar 2004 - Rock, Pop

precedente precedente

Rompo subito gli indugi. Questi tre brani di Daniele Cei sono indecenti, imbarazzanti, improponibili a chi frequenta questo lido o lidi più o meno limitrofi. Beninteso, non voglio dire che questo sia il demo sbagliato nel posto giusto: potrebbe, infatti, essere il contrario, e cioè il demo giusto nel posto sbagliato. Anzi, è più probabile questa seconda ipotesi, dal momento che la maggior parte dei dischi osannati su queste colonne non riescono a vendere più di qualche centinaia di copie.

Immaginate di mettere in un pentolone il peggio di Ligabue, di Vasco Rossi, di Nek e di Baglioni. A questa miscela già esplosiva provate ad aggiungere un titolo puerile, ad esempio “Sogno da Rockstar”, e qualche frase ad effetto, del calibro di: “Non c’è rispetto per noi che andiamo sempre a letto tardi, per noi che quando ci perdiamo, ci puoi trovare su una stella, sempre la più bella”, oppure: “Non c’è rispetto per noi che andiamo controvento, per noi che ci mettiamo in gioco, ma ai loro giochi no, non ci giochiamo mai”. Mescolate a fuoco lento per il tempo necessario a far amalgamare ben bene gli ingredienti, ad esempio quindici minuti e quarantacinque secondi, aggiungendo, a piacimento, un paio di frasi estratte dal Curriculum Vitae allegato al demo, alla voce “Esperienze musicali”: “Ho partecipato con mie composizioni a svariati concorsi canori (Sanremo Famosi, Chianciano Terme, ecc.) ottenendo sempre risultati soddisfacenti”, “Sono stato selezionato per la trasmissione Karaoke di Fiorello trasmessa su Italia1, classificandomi al secondo posto”. Senza bisogno di aggiungere altro, lasciate raffreddare e… buon appetito.

Per inciso: Sanremo Famosi (!), il secondo posto al Karaoke (!!) di Fiorello (!!!)… mah?!

Ancora per inciso: ma insomma, Daniele, almeno lo potevi vincere ‘sto Karaoke!

---
La recensione Sogno da Rockstar di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2004-03-08 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia