J-One G.O.S.A. 2015 - Hip-Hop

G.O.S.A. precedente precedente

Un mood omogeneo, che dimostra le potenzialità del ragazzo, nella scrittura e nella delivery. Un piacevole antipasto in attesa di lavori ben più impegnativi.

Dopo l'entrata in Non Quadra Label, J-One torna con un nuovo breve lavoro dal titolo "Gli Opposti Si Attraggono" (G.O.S.A. per gli amici). Un viaggio emozionale conciso, di appena 5 capitoli, in cui il rapper potentino cerca di guardarsi dentro, in modo intimo, con domande essenziali: “Cosa mi ritrovo in mano ora?” si chiede, infatti, in “Tra le mani”.

Senza risparmiarsi, serafico, accompagnato da un flow morbido, lento, J-One è capace di sposare in maniera puntuale l'atmosfera dei tappeti musicali prodotti da Unother. Perfettamente a proprio agio, senza temere di ripeterci frasi su frasi quasi fossero un mantra, non sono certo la grinta o una metrica originale a mancare in questo ep, che comunque riesce a convincere anche quando sono gli stereotipi del rap italiano a essere sotto il mirino del nostro.

Un mood omogeneo, che non presenta vertigini particolari e che dimostra le potenzialità del ragazzo, nella scrittura e nella delivery. Un piacevole antipasto in attesa di lavori ben più impegnativi.

---
La recensione G.O.S.A. di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2016-02-16 09:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO