Split Penny Hardaway / Troppo Rap 2015 - Rap

Disco in evidenzaPenny Hardaway / Troppo Rap precedente precedente

Bassi Maestro inaugura così la sua nuova etichetta Com'Era

Dicesi split un vinile, di solito 7'', che ospita al suo interno due band o solisti diversi, di solito uno sul lato A e uno sul lato B. Se nella scena indie rock è un supporto molto utilizzato (in particolare da quei gruppi che per risparmiare vogliono smezzare le spese con qualche collega) nel rap, soprattutto in quello italiano, è raro trovarne uno. A colmare la lacuna ci ha pensato Bassi Maestro, che ha da poco inaugurato la sua etichetta Com'Era, dedicata alla stampa di produzioni hip hop in vinile. L'idea è di produrre musica senza tempo, che sia un piacere riascoltare anche tra qualche anno, e in quest'ottica qualche giorno fa è stato pubblicato anche questo double side A con beat entrambi prodotti da Bassi: Egreen – "Penny Hardway" / Medda – "Troppo rap". I due non hanno certo bisogno di presentazioni per chi segue l'hip hop italiano da un po', ma per chi non masticasse la faccenda specifichiamo che si tratta di uno dei più forti e seguiti rapper del momento, uno capace di convincere i suoi fan a elargire 34.000 euro in 40 giorni per finanziare il suo nuovo album, e di uno storico mc che ha fatto la storia del rap italiano sia da solo che come 50% dello storico gruppo Microspasmi.

La forza di questo progetto sta proprio nel non avere compromessi: non è roba fatta per piacere a tutti, è roba fatta per piacere a chi ascolta rap ed è in grado di apprezzare fino in fondo certe finezze. In molte delle migliori produzioni hip hop, la quantità di stile è inversamente proporzionale alla quantità di contenuti: ecco, questo prodotto si rivolge a quelle persone a cui non c'è bisogno di spiegare perché le cose stanno così. Due brani semplici, gradevoli, senza la pretesa di cambiare la storia della musica ma con tutta l'intenzione di cambiarti la giornata. Il vinile è disponibile in sole 250 copie sul sito dell'etichetta, mentre tutti coloro che non hanno un giradischi devono accontentarsi del video, prodotto dal sempre ottimo team Undervilla / Frame 24.

---
La recensione Penny Hardaway / Troppo Rap di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2015-10-17 09:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia