Compilation The vegetable man project (vol. 1) 2003 - Sperimentale, Rock, Psichedelia

The vegetable man project (vol. 1) precedente precedente

Dalla Oggetti Volanti Non Identificati (http://www.oggettivolanti.it), microetichetta brianzola impegnata non solo in questo progetto, arriva un altro disco di cover dedicato al nume Syd Barrett. In pratica, il brano “Vegetable man” viene riletto e reinterpretato da 20 formazioni italiane e statunitensi, con atteggiamento ed esito alquanto vario. Se è vero che operazioni di questo genere sono certamente autoreferenziali - e possono correre il rischio di risolversi in sterile autocompiacimento-, va detto come alla OVNI siano riusciti bene a compilare un dischetto, oltretutto molto carino e ben realizzato anche sul piano del packaging e della grafica, nel quale ritroviamo notevole fedeltà allo spirito del pezzo, pur nelle versioni più stranianti.

Il livello medio delle band è comunque buono, ed è interessante vedere come ad episodi sostanzialmente ‘filologici’ si contrappongano versioni elettroniche assolutamente stravolte, o interpretazioni nu-metal o in stile folk irlandese o con il testo in italiano. Ingiusto, forse, segnalare solo alcuni episodi: si rischierebbe di far torto agli altri.

Comunque, per i cultori appassionati dei primi - ma anche dei secondi - Pink Floyd, un disco che potrebbe valere la pena di avere.

---
La recensione The vegetable man project (vol. 1) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2004-04-18 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO