Pivirama Cosa sembra 2004 - Indie, Elettronica, Post-Rock

Cosa sembra precedente precedente

Raffaella Daino è una bella ragazza.

Strano modo d’esordire in una recensione, in apparenza poco significativo, se non fosse che questa insolita premessa ha un significato molto più articolato di quanto possa apparire in prima battuta. La cantautrice palermitana, infatti, è colei che con passione e dedizione ha portato avanti negli anni il progetto Pivirama reggendo il timone della nave, sapendo affrontare le onde e i numerosi cambi d’equipaggio. Basti pensare che nel demo “Hei U” (recensito su queste colonne nel 2002), la formazione - esclusa Raffaella Daino - era totalmente differente rispetto all’attuale. E, converrete con me, ci vuole carattere ed energia - ovvero bisogna crederci - per andare avanti. Ma lei lo ha fatto, tant’è vero che dall’incontro con gli attuali e - a quanto pare? - definitivi compagni di viaggio ha preso vita l’opera in questione.

Il sound dei Pivirama è qualcosa di fluido, difficile da inquadrare; al primo impatto con “Adesso no” vengono in mente i Sonic Youth che risuonano nei riff armonico-melodici di chitarra e in alcune cadenze del cantato. Poi tutto ad un tratto ‘spunta’ un violino che tesse trame fatte di dissonanti saliscendi, fin quando prende forma un’anima psichedelica che non t’aspettavi, lampi di noise e schitarrate dall’eco ‘seattoliana’. Il cantato è pulito, a tratti sensuale a tratti acerbo, nell’intonazione come nei testi, gode di una sottile e genuina immaturità che restituisce una sensazione piacevole di freschezza, limpidezza e sincerità.

Nove brani in tutto, alcuni dei quali provenienti da lavori precedenti, registrati e mixati da (e sotto la direzione artistica di) Maurizio Curcio, sono la testimonianza che, dopo anni di gavetta e di vicissitudini relative alla line-up, i Pivirama sembrano aver trovato l’equilibrio necessario per percorrere passi più stabili, e - a giudicare da questa prima ‘mossa’ ufficiale - si stanno muovendo nella giusta direzione.

---
La recensione Cosa sembra di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2004-04-29 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 15 anni Rispondi

    disco insignificante

  • utente0 15 anni Rispondi

    ..ma per favore..disco di merda..lei sarà figa ma è più stonata di una campana e canta come una gallina.