Cantina Sociale Band Ricomincio domani 2004 - Rock, Pop

precedente precedente

Recensisco un po’ in ritardo questo cd dei “Cantina Sociale Band”. Ammetto che il nome della formazione poco m’invogliava all’ascolto. Se abbandonarsi ai pregiudizi non è buona cosa è vero però che stavolta il sesto senso m’aveva detto bene.

Sconsiglio caldamente questo cd. Senza alcun rancore sostengo che sia un prodotto inutile e a tratti irritante.

Che il quartetto barese si rifaccia musicalmente a Fossati e alla tradizione cantautorale colta italiana è abbastanza evidente ad un rapido ascolto. Ed è altrettanto evidente che si tratti di gente che suona bene e da molto tempo. Musicisti dalla tecnica ineccepibile e molto affiatati.

Tuttavia i testi decisamente imbarazzanti, l’eccesso di virtuosismo (e basti ascoltare in apertura “io e te”), l’assoluta mancanza di inventiva musicale, la frequentazione assidua di tutti i luoghi comuni del italico paese (pizza mandolino stelle mare cuore amore uomo donna bacio abbraccio e chi ne ha più ne metta) risulterà indigesta anche al più tollerante ascoltatore.

Non capisco bene neanche cosa abbia spinto questa formazione a farsi recensire da un sito dedicato al rock italiano. Se infatti in questo cd certe banalità peninsulari sono benissimo compendiate, di rock non se ne vede proprio l’ombra.

---
La recensione Ricomincio domani di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2004-06-12 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia