Vendemmia Tardiva L'Ennesimo Fiasco 2015 - Rock'n'roll, Rock, Punk rock

L'Ennesimo Fiasco precedente precedente

Sul fatto che l'ennesimo fiasco questi ragazzi se lo siano realmente scolato non c'è dubbio, magari a casa di Marco la scorsa estate.

La band senese dei Vendemmia Tardiva continua a proporre nuovi album caratterizzati da sonorità e testi oggettivamente divertenti; sfido chiunque a non ridere di fronte a rime baciate tanto ovvie quanto inevitabili di "Birra Tedesca" o di "Leoguardi" (“piccolo Leopardi ma che ti guardi”). Ascoltando questi pezzi non è difficile immaginare che fine abbia fatto quell'ennesimo fiasco.
“Avanti per la mia strada” ci esterna il pensiero di questi ragazzi: non conoscono la loro meta ma sanno la direzione e odiano così tanto la segnaletica stradale al punto di andare dritti alle rotonde. Non amano i comportamenti prestampati verrebbe da dire, e in effetti il loro lavoro non è frutto di conformismi.
Quel genere di ironia particolarmente colta e spiccata viene lasciata agli altri, quella de “L’Ennesimo Fiasco” è scarna e non vuole alludere a niente. I testi, quasi banali e privi di grandi pretese retoriche, rimangono nella testa e si fanno canticchiare volentieri, creano un clima di festa e distacco momentaneo dai problemi di tutti i giorni.
Non tutti sono nati per essere cantautori impegnati o virtuosi della musica. I Vendemmia Tardiva ci fanno fare due risate. Difficile dire "quest’album non mi piace".

---
La recensione L'Ennesimo Fiasco di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2016-02-19 09:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO