Yombe st EP 2016 - Sperimentale, Elettronica, Afro

Disco in evidenzast EP precedente precedente

Elettronica, soul e house: un buon inizio

Classe, stile, idee: l’ep degli Yombe ha dalla sua parte parecchi elementi in grado di fare la differenza, pur non inventando né rivoluzionando nulla. È una musica lieve e felpata, che si muove come un abbraccio lento e dolce sotto le coperte: se sei con la giusta compagnia sono brividi. E gli Yombe sono una compagnia giusta. “Later On” è un soul elettronico che richiama un po’ il minimalismo raffinato dei Telefon Tel Aviv. “Drama” sembra quasi una versione morbida e ingentilita di “A Tooth for an Eye” dei Knife - se la prima è lounge seducente e spigoli smussati, la seconda è nevrosi mascherata malamente. “SDIMS” ha cassa dritta ed eleganza a sufficienza per regalare un singolo che pizzica un po’ dai Chemical Brothers più pop e un po’ da certa house d’annata. Questo ep dunque è un buon inizio per un progetto che promette uno sviluppo interessante. Ecco, manca il super pezzo che fa svoltare e apre altre prospettive. Ma arriverà, c’è da scommetterci.

---
La recensione st EP di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2016-05-07 09:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia