< PRECEDENTE <
album s/t - Motorcity Brags

recensione Motorcity Brags s/t

2004 - Rock'n'roll

RECENSIONE
23/11/2004

Hard rock'n'roll di venti anni fa circa. Quello della seconda metà degli anni '80. Come se i Ramones suonassero le cover di Appetite for Destruction. Questo e poco altro per raccontare i Motorcity Brags. Tre musicisti con la voglia di urlare "motherfucker" a chiunque capiti a tiro, strappando qualche sorriso per un'attitudine fuori tempo massimo, eppure con la capacità di circoscrivere una musica impossibile da ascoltare senza avere capelli lunghi, un giubbotto di pelle straccita e un rovo con i serpenti tatuato sul petto. Cinque brani esattamente come dovrebbero essere. Nessuna concessione alla creatività, ma impeccabile rispetto del manuale del perfetto hardrocker: chitarroni in bella vista, lunghissime cavalcate ritmiche, banali melodie killer, pentatoniche sanguinanti, controcanti pieni di rabbia e catarro. I Motorcity Brags non lasciano traccia evidente del loro passaggio, ma se siete in vena di revival non sono da buttare.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti