< PRECEDENTE <
album Radio Safari - Fetish Calaveras

recensione Fetish Calaveras Radio Safari

Riserva Sonora 2016 - Rock'n'roll, Indie, Rockabilly

RECENSIONE
22/03/2017

I Fetish Calaveras non possono essere considerati una realtà emergente, essendo nati nel 2002 e avendo alle spalle un dignitoso ruolino di marcia tra concerti e apparizioni in importanti festival, locali e Centri Sociali da Nord a Sud della Penisola.
Anche in questo nuovo album di inediti perseguono dritti nel cammino intrapreso sin dalla fondazione, presentando un sound che si rifà all’attitudine festaiola e saltellante che animava il mondo alternativo di quei tempi: una miscela scanzonata di punk rock, swing, twist e ska come ai bei tempi di gruppi come Vallanzaska, Le Braghe Corte, Hormonauts e Persiana Jones, fiati compatti e onnipresenti di scuola Banda Bassotti e liriche in italiano che, diversamente degli ultimi citati, spaziano tra il disimpegnato dalla rima facile ed un impalpabile commentario sociale.

Il disco è coerente con queste premesse e scorre veloce e denso, puntando tutto sulla fisicità e sul sudore: pezzi immediati e ammiccanti con i quali tentano di fare il colpaccio, su tutte “R’n’R Karma” e “Babylon”, autoironia e autoindulgenza come in “Antipatico” e “Quelli strani”, atmosfere che riconducono al bancone del bar a sorseggiare whisky con Fred Buscaglione (“Azzardorama”) o ai lidi balneari dell’Italia del dopoguerra, come nella ballad “Autovox”, un riuscito esperimento di rhumba in “Logorio moderno”, fino ad alcuni passaggi che risultano stucchevoli, quasi ruffiani, vedi “Radio” o il ritornello di “Squotiossa”.
Concludendo, sarebbe, ovviamente, ingiusto spingersi ad affermare che “Radio Safari” non sia un album apprezzabile –si verrebbe smentiti dai fatti: una band come i Fetish Calaveras riempirebbe il pub o farebbe ballare una piazza intera- ma non è un lavoro né innovativo, e siamo sicuri non lo fosse neppure nelle intenzioni del gruppo, né qualitativamente superiore alla media, anche a paragone della sola scena di riferimento.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti