< PRECEDENTE <
album Anoplogaster Cornuta - Artdisorder

recensione Artdisorder Anoplogaster Cornuta

Jestrai Records 2004 - Hardcore, Dark, Crossover

RECENSIONE
04/01/2005

Nu metal in inglese per gli italiani Artdisorder. Le coordinate sono da ricercarsi nelle vicinanze dell’attuale deriva emo di una parte del genere, sebbene non si sia alla svenevolezza da MTV o anche alla depressione terminale di certi ultimi Deftones. Sicuramente il genere non è nuovo, ma il quartetto lombardo lo affronta con buon cipiglio (e una buona produzione), tenendosi in equilibrio grazie ad una scrittura abbastanza dinamica dei brani.

Melodia, voce effettata, pezzi carichi comunque distanti dagli standard d’aggressione della Roadrunner, buon livello tecnico. Ma se è “Pio”, l’unico strumentale del disco, a convincermi maggiormente, qualcosa non va.

Il problema rimane infatti la prescindibilità della proposta. Gli Artidisorder, pur bravi, non sbracciano abbastanza nella folla. Le soluzioni adottate sono anche personali nell’insieme, ma non aggiungono tinte al quadro generale. E se la già citata “Pio” è proprio un bel brano, il resto si dimentica a stretto giro di boa. Consigliato solo agli appassionati del genere.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani