< PRECEDENTE <
RECENSIONE
18/01/2005 di Jack Nessuno

Ci sono demo che circolano tra i collaboratori di Rockit più o meno come le bottiglie di Chivas Regal a Natale: tutti se le regalano a vicenda, ma nessuno le beve. Si tratta di demo che nessun collaboratore ha voglia di recensire e che quindi cerca di rifilare a qualcun altro. In cambio riceve altri demo di infima qualità, in una sorta di catena di Sant’Antonio che contribuisce solamente a rimpinguare le casse delle Poste Italiane. La catena ha fine quando un giornalista trova l'ispirazione giusta per stroncare il disco, oppure quando, viceversa, non sapendo a chi rifilarlo, lo ripone in una scatola destinandolo ad un pietoso oblio.

Un esempio è rappresentato dai Magnolia, i quali suonano una musica che anche a metà degli anni ottanta sarebbe suonata tremendamente stantia. Si tratta di una sorta di hard-prog-power-epic-e-chi-più-ne-ha-più-ne-metta-metal che non ho mai sopportato neanche quando ero un appassionato di heavy-metal. Tastiere prog, riff alla Deep Purple, fraseggi alla Helloween, assoli alla Joe Satriani, cambi di tempo alla Rush e, come se non bastasse una serie di citazioni di musica classica in coda al cd: se tutto questo vi piace troverete nei Magnolia pane per i vostri denti. Io non dico altro perché poi mi accusano di insultare i musicisti.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (9)
Carica commenti più vecchi
  • Carlo Pastore 18/01/2005 ore 20:52

    Un Osini, un mito. :)

    > rispondi a @carlo
  • BettyBoop 20/01/2005 ore 14:52

    "Failure"... mai titolo di cd fu più appropriato! :[

    > rispondi a @bettyboop
  • spectorama 18/07/2005 ore 14:31

    mica è vero... con quali criteri giudichi una cosa se non con la propria sensibilità e il proprio gusto?

    io questi criteri di valutazione universali devo ancora comprendere quali siano...


    > rispondi a @spectorama
  • ettore 12/06/2006 ore 19:57

    Ho ascoltato sto demo, mi pare carino, suonano bene chitarrista e tastierista sono niente male. A volte sono un poco forzati, secondo me alcune parti le rendono voluamente difficili. Abbastanza bravi.
    Imbecille cmq il recensore.:|

    > rispondi a @ettore
  • giusy 06/08/2006 ore 13:30

    ciao,il demo ha 4pezzi,e fanno un progressive metal,molto bello..ciaoooo
    giusy:)

    > rispondi a @giusy
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >