10/04/2017

“Sprovveduta” è l’esordio discografico del quintetto campano Mexico86, fervente band della provincia di Napoli che mette a segno un bell'album di nove inediti in italiano ricco e complesso, frutto di una precedente e assai intensa attività live.

L'album in questione infatti si presenta come un disco fresco e variegato, una ventata di novità a cavallo fra alcuni punti di riferimento più tradizionali di un certo country folk d’annata rivisitato però con maestria e leggerezza in una chiave più propriamente pop, che rende la fruizione di questo bel lavoro curiosa, scorrevole ed interessante.

Il timbro di voce giovane e qui piacevolmente acerbo del cantante sposa dei testi ironici, pungenti, divertenti e mai scontati, sempre molto attuali con una punta di sarcasmo e malinconia qua e là, caratteristiche che infatti rendono tutti e nove i pezzi decisamente diversificati, poco incasellabili in categorie puntuali, e questo è senz’altro un bene. Una summa di tutto ciò è la title - track “Sprovveduta”, una ballata folk trascinante e contemporanea, pretenziosa quanto basta e di sicuro coinvolgente, dal ritmo sostenuto e dal sound coi contorni ben definiti che tratteggiano, nel complesso, un piacevole andirivieni tra passato e presente, indubbio punto di forza di questo disco armonico e benfatto.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati