Delicious Pop Gun 2004 - Rock, Punk, Pop

Pop Gun precedente precedente

Ritornano i Delicious dopo il primo “I tempi del liceo”, e ripropongono il loro pop-punk dalle sonorità californiane e dai contenuti emo-adolescenziali. More of the same, quindi, ma con indubbie capacità a sostegno.

Il livello qualitativo di “Pop gun” è solido e costante, la durata adeguata, l’atmosfera quella a cui ci avevano abituato in precedenza. Da notare la ricomparsa di “Nessuno di importante”, probabilmente il brano migliore del primo disco, opportunamente rimaneggiato. La nuova versione è meno diretta ed aggressiva, e questo leggero cambiamento si applica alle sonorità di tutto il disco. Il risultato rimane carico, tirato, ma non stancante come alla lunga poteva suonare il primo lavoro.

Di gruppi che si muovono lungo lo stesso filone ce ne sono a decine, ma pochi possono vantare una proposta solida e ben prodotta come quella di questo quartetto. Il consiglio rimane quindi quello di sempre: se a sentire pop-punk o emo vi viene un eritema al viso, lasciate perdere, ché di nuovo non c’è nulla. Se invece gradite il genere, o se voi o i vostri amici avete un fratellino a cui piace il punk-pop, questo disco è sicuramente di livello, un acquisto da considerare.

---
La recensione Pop Gun di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2005-03-04 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 13 anni Rispondi

    bellissimo..[: