FFiume The Irhu Experience 2017 - Rap, Hip-Hop

The Irhu Experience precedente precedente

The Irhu Experience è un disco rap, ed è un disco rap con il giusto groove, un groove che viene inseguito in ogni momento del disco e attorno a cui tutto si muove.

"The Irhu Experience" è un disco rap, ed è un disco rap con il giusto groove, un groove che viene inseguito in ogni momento del disco e attorno a cui tutto si muove.
Irhu è il nome del produttore che ha curato la maggior parte delle strumentali del disco, nonché un riferimento al verbo giapponese 'iru', essere. Stesso termine che nell'astronumerologia rappresenta 'il cammino della vita'; Dio non gioca a dadi col mondo e, a quanto pare, neanche FFiume e Irhu ci scherzano troppo.

A settare il mood ci pensano già le prime tracce: una strumentale dai toni lo-fi apre le danze. Segue quindi "Esponente fonico", un brano dal flow ipnotico. Una tendenza, questa al rap più tecnico, che si conferma con "La effe": un rap intricato metricamente che gioca sulle allitterazoni e che conferma con estrema lucidità la propria posizione di cultori e di appassionati della musica.

Si parlava di 'cammino della vita', ebbene non si può non notare la coesione con cui si sviluppano i tredici brani che caratterizzano l'album. Uno studio accurato del groove, delle linee di basso spesse e ipnotiche ci conduce da "Nelle case" a "1994", passando per uno skit, "...ed è wrestling...", che ci dice più che chiaramente cosa i due pensano di chi insegue un certo modo di fare musica che tiene conto più delle mode che della passione come primo motore immobile da cui tutto dovrebbe partire.

Il disco si conclude con "Dopo la tempesta": un dialogo con sé stessi su un beat morbido, come poi morbido è il resto del disco e in una delivery che si rifà al miglior Guru, scorre il flusso di una coscienza: "l'amore è l'argomento e io al momento ce n'ho troppo", il tutto subito prima degli ottimi scratch di Dj Spass.
"The Irhu Experience" è un buon disco, di quelli che dimostra passione e cura nei dettagli proprio come nella scrittura, con un buon flow e un'identità ben chiara e definita.

---
La recensione The Irhu Experience di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2017-10-06 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO