7Years Lifetime 2017 - Rock, Hardcore, Punk rock

Disco in evidenzaLifetime precedente precedente

Lifetime, con la forza del contrasto tra ombre e luci e tra adrenalina e riflessione, è la prova (superata) della maturità per i toscani 7years

Nell’inquietante oscurità, tra pavimenti sudici e pareti imbrattate di vernici, inchiostri e storie marce da raccontare, si intravede una scala che porta verso la luce. Questa è l’emblematica copertina di “Lifetime”, quarto album dei livornesi 7years, che già ci presenta un disco di graffiante hardcore (l’oscurità) melodico (la luce) di tutto rispetto. Per fortuna questa volta la band labronica non ci ha fatto attendere altri “7 anni” (nomen omen!) per un nuovo assaggio della sua scatenata energia, tempo che è realmente intercorso tra il secondo album “Photograms” del 2007 e il suo successore, “Psychosomatic” del 2014. Per “Lifetime” evidentemente le idee già c’erano e scalpitavano per uscire.  

Nessun nichilistico “no future” ma piuttosto un rivoluzionario inno alla vita (sfumato, distorto, sudato ma sempre “in cerca di luce”) è un po’ il fil rouge che lega le tredici tracce di questo nuovo lavoro (e forse anche il fatto che due membri della band sono diventati papà nel frattempo ha influito su questa positività di fondo). Ciò non implica che i quattro toscani siano meno incazzati o si siano affievoliti con l’età, ma anzi con questo disco si può dire che è stata piuttosto raggiunta la loro maturità artistica: ritmi mitraglianti, chitarre ruggenti e testi sempre diretti e ispirati si sublimano con la travolgente forza delle melodie orecchiabili ma mai banali, dando vita ad un corroborante skatepunk che scuote, shakera e fa pogare.

La produzione impeccabile e i featuring con Joey Cape (Lagwagon) in “Never Down” e Hans Roofthooft (F.O.D. ) in “DIY or die” sono la ciliegina sulla torta, anzi la pinta di birra fresca in omaggio che si aggiunge ad una festa già ben riuscita.

---
La recensione Lifetime di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2017-09-19 09:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • kardas 4 anni Rispondi

    Grazie per le belle parole