< PRECEDENTE <
album What's wrong with you, people? - Disco Drive

recensione Disco Drive What's wrong with you, people?

Unhip Records / Wide Records 2005 - Punk, Indie, Post-Rock

RECENSIONE
03/05/2005

Sia detto e si sappia a mo' di premessa: a me il punk funk piace fottutamente, e non me ne frega proprio un cazzo se va di moda, se è trendy, se è revival, se è pettinato. Secondo me spettina. E spettinando muovente il culo, rende felici noi air guitar lovers, quando mentre puliamo il cesso di casa nostra mettiamo lo stereo a palla e, fra una passatina al lavabo e una disinfettata al water, ci guardiamo allo specchio e imitiamo i nostri guitar heroes preferiti. Quindi sappiatelo: la gelatina sui capelli è ammessa solo se serve a leccare efficacemente l'onda.

"What's Wrong With You, People?" è il secondo miglior disco italiano del 2005 - dopo "Amazing!" dei Red Worms' Farm - per potenza, dinamica e ritmo. Sebbene il paragone con i vermi regga solo se preso con le pinze - là la scuola è Dischord, qui invece la lezione è mutuata dai Rapture - i Disco Drive hanno in dono la sacrissima attitudine. Non avendo ancora la compattezza degli amici di Fooltribe e la loro esplosiva personalità, se c'è una cosa che i torinesi riescono a sbatterti in faccia è il loro tiro. Le canzoni di questo disco d'esordo uscito per Unhip sono infatti una miscela totale di movimento e forza punk, di ruggine e danza, di percussività e battito. La formula è semplice: basso massiccio, batteria sostenuta e chitarra prettamente funky. Il discorso regge perchè la conoscenza dei propri mezzi e della materia trattata è altissima e, associata ad una buona penna, riesce nel difficile compito di mantenere alta la tensione durante tutto l'ascolto. Anche quando gli episodi sono carenti in quanto a scrittura (talento, questo, che la band deve coltivare dando più peso alle canzoni) o quando sorgono dei dubbi riguardo il peso specifico delle voci, "What's Wrong With You, People?" riesce comunque a provocare dell'ottimo formicolio ai piedi, segno ineludibile dell'efficacia della proposta.

Se i Disco Drive nel futuro riusciranno ad associare al tesoro che già hanno - l'attitudine e il tiro - anche la luminosa perla della scrittura, potremmo avere fra le mani qualcosa di più che semplicemente bello. Per ora sono una band che, se dal vivo eccita anche i più frigidi, su disco mostra grandi qualità ma anche qualche limite. Attendiamo il primascelta definitivo, quindi. Intanto, voi fate una puntata ai loro live per darmi ragione. E comprate il loro disco: il cesso, la sua pulizia e la vostra onda sui capelli ringrazieranno.

Tracklist

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti