LeVacanze LeVacanze 2017 - Pop, Elettronica

LeVacanze precedente precedente

Buoni spunti in bilico tra Thegiornalisti e Subsonica.

La sezione sonora lungo tutto l’ep omonimo de Le Vacanze è coinvolgente e ben studiata: il loro electro pop si snoda tra il cantautorato indie pop à la Thegiornalisti e venature electro.

La base di synth alla quale si aggiungono le chitarre, molto spesso stoppate, che alternano la batteria nel dettare il ritmo sembrano ricordare, per il tipo di sonorità, i Subsonica di "Una nave nella foresta" del 2014, soprattutto per quanto riguarda “Penelope”. Ciò che si sente mancare però è la presenza di un filo conduttore palese che leghi le canzoni, rendendo difficile all'ascoltatore cogliere il senso di completezza. Senza una vera soluzione di continuità, sembrano piuttosto una serie di flashback contenenti situazioni quotidiane.

Dal punto di vista compositivo/sonoro le canzoni sono mature, rimane da migliorare però la parte cantata, che necessiterebbe di qualche spunto in più nel versante del dinamismo, così da risultare più coinvolgente.

---
La recensione LeVacanze di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2017-11-29 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • Morecca 5 anni fa Rispondi

    UN LAVORO FANTASTICO