The Sniper aka Ticsnip L'ombra della vita 2017 - Rap, Hip-Hop

L'ombra della vita precedente precedente

Niente di buono sotto il sole. Quest'uscita di Ticsnip aka The Sniper è un buon riassunto di cosa non fare nel rap italiano oggi.

Niente di buono sotto il sole. Quest'uscita di Ticsnip aka The Sniper è un buon riassunto di cosa non fare nel rap italiano oggi.
Non fraintendeteci: quella di Ticsnip non è un'uscita a cui rivolgere particolari colpe ma riesce, in qualche modo, ad essere esemplare di un certo modo di rappare (molto italiano, citando il divo Stanis) che proprio non convince più. Non è neanche una questione di contenuti, delivery, carisma, flow o uso del vocabolario (visto e considerato che tutti questi elementi si attestano su un livello di mediocrità), è proprio e soprattutto la mancanza di originalità a far scuotere la testa. Dagli skit che si rifanno a un certo Fibra (e quindi di riflesso a un certo Eminem) passando per casse e rullanti, sample tagliati e strofe che partono un minuto dopo.
Nel rap, genere che punta soprattutto sulla competizione nella scena, non basta voler dire qualcosa, bisogna saperlo dire con gusto, tecnica e personalità. Tutti elementi che qui mancano.

---
La recensione L'ombra della vita di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2018-02-28 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • thesniper1989 4 anni fa Rispondi

    Ringraziando dio, sei stato l'unico a parlarne male, dall'alto della tua incapacità uditiva, ti posto altre recensioni di chi ha colto il messaggio, nella speranza tu ti dia ad altro mestiere.
    exitwell.com/the-sniper-lom…
    indiepercui.altervista.org/…
    musicmap.it/recdischi/ordin…

  • thesniper1989 4 anni fa Rispondi

    Fratello mio, permettimi ma non credo che tu abbia ben capito di cosa tratta questo mio disco e mi dispiace molto, perché ci avete messo 5 mesi per scrivere.
    Il disco rappresenta la sostituzione che il personaggio ha compiuto a discapito dell'uomo, cosa che dovrebbe essere comprensibile con gli skit (che sono un qualcosa di assolutamente frequente nel rap e non un'invenzione t Fabri Fibra). In secondo luogo, non necessariamente tutto quello che gira attorno al rap deve essere strapieno di suoni o marchingegni che lo portano a diventare trap, c'è ancora chi lo preferisce alla buona vecchia maniera. L'arte non è qualcosa che deve coniugarsi alla moda del momento, non sarebbe tale se no. Terzo: tecnica, gusto e personalità... ho capito che nemmeno lo hai ascoltato.
    Mi spiace davvero molto che un incapace di questo genere abbia recensito il mio lavoro.