12/03/2018

Dopo ben sei anni di silenzio e di distanza dal loro primo full-lenght, i Manetti! tornano a proporre la loro musicale minimale e forse passata troppo inosservata durante i precedenti lavori. Questo digital ep omonimo esce ancora una volta per Sangue Disken, una di quelle etichette che pesca sempre bene nel nostro panorama musicale, vedi Minnie's e Camera Obscura.

Si tratta di un ep di soli tre pezzi, due cantati e uno strumentale, che i ragazzi della provincia di Lecco hanno ripescato da vecchie demo che sembravano essere state messe da parte. L'apertura affidata a "B.O.H" oscilla tra un attitudine vocale molto british e una chitarra in grado di deliziare con l'arpeggio d'apertura per poi sfociare in una seconda parte a forti tinte shoegaze. La strumentale "Favolosa" è una suite noise che traghetta l'ascolto verso la conclusiva "Do You E", brano dolce, romantico, ma doloroso.

L'ep si avvale della collaborazione di Enrico Molteni dei Tre Allegri Ragazzi Morti (dei quali apriranno le date del tour) e sottolinea come i Manetti! facciano parte di un'altra epoca del nostro underground musicale. Una band che prende le distanze dalla scena indierock contemporanea e preferisce rimanere ancorata a "quel ramo del lago di Como" che è la radice primordiale, genuina, della loro identità musicale e culturale.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati