06/03/2018

Gli Swingrowers sono una band palermitana formata da Loredana Grimaudo (cantante e autrice), Alessio Costagliola (chitarrista), Ciro Pusateri (sax e clarinetto) e Roberto Costa (producer, programmatore, dj). In Italia non sono molto noti, eppure all'estero (Europa, Nord America e India) si sono fatti un gran bel nome. Negli ultimi anni, infatti, hanno ottenuto un ottimo riscontro sia di pubblico che di critica, e nel circuito dell'electro swing viaggiano davvero forti.

Veniamo ad "Outsidein", il loro nuovo album. Quasi tutte le dieci tracce sembrano essere nate a partire da una chitarra jazz messa a confronto e a contrasto con i sequencer e con tutta una tradizione electro dance. Con "Outsidein" gli Swingrowers dimostrano che jazz e cassa dritta possono benissimo andare d'accordo.

L'album è molto fruibile, ballabile e a livello di produzione è davvero ben fatto, con scelte timbriche e soluzioni ritmiche molto interessanti. In alcuni casi, però, e forse proprio per il grande lavoro che c'è a livello di produzione, le tracce sembrano patinate e artificiali, come che avessero perso una loro spontaneità originaria. Il rischio, a volte, è che l'ascoltatore scambi quanto di buono c'è per musica da pubblicità o da sottofondo musicale.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati