18/03/2019

Il chitarrista crotonese Renato Caruso ritorna a far vibrare magistralmente le corde della sua chitarra con l’album "Pitagora pensaci tu", pubblicato da iCompany e distribuito da Self. All'interno sono raccolte undici composizioni scritte dal musicista nel corso della sua carriera e due cover: "Quando" di Pino Daniele e "Tears in Heaven"di Eric Clapton. 

Il disco si presenta come un viaggio attorno al mondo, con i suoi profumi, i suoi suoni e le diverse tradizioni culturali. Si parte quindi dalle sonorità arabeggianti di "Aladin Samba", per poi fare una passeggiata lungo la Senna con "Pittrice del sottosuolo", dove alla chitarra si aggiunge una nostalgica fisarmonica. Il viaggio continua a Napoli, con una sosta della durata di due canzoni, "Napoli Caput Mundi" e la reinterpretazione in chiave strumentale di "Quando". Segue una breve fuga in Brasile, con un omaggio alla bossa nova in "Bossa De Sheila",  per poi proseguire verso nord alla volta della Grande Mela con "Passeggiando a New York". Dopo aver toccato diversi Paesi, promuovendone le diverse sonorità, il viaggio si conclude nel silenzio di un omaggio a uno dei più grandi chitarristi della storia, Roland Dyens. Il brano in questione è "Ciao Roland", della durata di poco più di un minuto, dove il silenzio viene rotto solo da un bicordo finale, a simboleggiare l’incapacità di eguagliare musicalmente il Maestro.

Renato Caruso ci presenta quindi un lavoro gradevole, fortemente consigliato agli amanti della chitarra, qui suonata magnificamente.

Tracklist

00:00
 
00:00

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati