19/03/2019

Avanzo Marcio ti fa entrare nel flusso dell’album con un sentimento ansioso ed un effetto narcotico. Il viaggio prosegue per l’intero album tra Cattivissime Abitudini. Oltre alla meticolosa attenzione ai suoni, colpisce la particolare proprietà nella scrittura di Luizenzaltro, evocativa e affascinante. A partire dallo stesso titolo dell’album. I testi si dipanano all’interno di un sound avvolgente che ti sorprende ad ogni traccia per le sue variazioni, trovandoti sempre impreparato. Le basi musicali dallo stile cangiante si mescolano in maniera frenetica assieme ai testi.

Il sound, puntellato da moltisimi synth ed un certo modo di cantare e scrivere non possono che riportare alla mente i Bluvertigo ed il suo Morgan. Di particolare effetto e degna di menzione la traccia Il calcio, dove  una voce femminile seducente si mette in gioco e fa da assist per uno dei pezzi meglio riusciti all'interno dell'album.

Con lo sguardo rivolto alla new wave elettronica e al post punk, DEGRADORABILE si presenta come un album pop dalle tracce ben stratificate. 

Mettendo insieme suoni contrastanti e sintetizzatori di varia natura, quasi schizofrenici, Luisenzaltro firma dunque un ottimo lavoro. Un ascolto suggerito ai più rilassati.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati