Crista FEMMINA 2019 - Cantautoriale, Pop, Alternativo

FEMMINA precedente precedente

Suoni rotondi per testi affilati: Crista in "FEMMINA" dà il meglio di sé. Sarà abbastanza? Agli ascoltatori l'ardua sentenza

Quando si ascolta "Alla decima tequila", sesta traccia di questo "FEMMINA" di Crista l'idea che ci si è fatti sulla bontà o meno del disco dovrebbe essere ormai abbastanza precisa.Già perché "Alla decima tequila" non solo è posta in maniera baricentrica rispetto al disco intero ma ha anche una cifra stilistica che è una vera e propria cartina di tornasole di chi sia Crista oggi. Un'artista abile con i testi, abile nel raccontare brevi storie, un po' da ridere, un po' da piangere su tappeti di rock-pop. Banale direte voi? Forse ma nei momenti migliori quest'attitudine porta Crista ad avvicinarsi ad essere trasognata come Nada anche se, il più delle volte, si trovato disillusa come Levante o, se si preferisce, come un Dente senza l'abilità del cantautore di Fidenza con i giochi di parole e le atmosfere sospese. Insomma da questa "buona medianità" Crista difficilmente si schioda: ci sono momenti buoni, "Dante", dove anche la registrazioni, a livello proprio qualitativo, sembra dannatamente migliori e poi altri momenti, tipo "Le amiche sono un miracolo" durante i quali ci si chiede "ma perché una traccia così debole e con così poco senso è stata inserita nell'album?" (sembra davvero una b-side scartata dall'ultimo album di Anna Tatangelo, con capacità vocali nettamente inferiori). Questo saliscendi non fa bene a Crista anche se, va detto, i momenti positivi sono in maggioranza rispetto a quelli negativi: però al prossimo giro speriamo in un bilancio più netto e non "tirato per il rotto della cuffia" vero Crista? 

---
La recensione FEMMINA di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2019-04-25 08:03:41

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • joegrassi 3 anni fa Rispondi

    Anna Tatangelo?Ma stiamo scherzando???"Le amiche sono un miracolo" è una delle mie canzoni preferite e non so cosa possa c'entrare con la signora Tatangelo.
    Ma basta con queste recensioni di basso livello,ROCKIT è così difficile selezionare dei collaboratori seri e preparati?L'album di Crista è un piccolo gioiellino e il suo disco l'ho letteralmente consumato e anche finanziato tramite la campagna di Musicraiser.
    Di cantautrici che girano l'Italia in solo chitarra e voce e che si fanno 20 date al mese ce ne sono davvero poche (o forse nessuna in Italia?) quindi artiste del genere dovreste sostenerle e non pubblicare questo tipo di recensioni davvero sempliciotte.

  • renier1979 3 anni fa Rispondi

    Ma che recensione è?Seguo Crista da 3 anni e ti consiglio di andarla a vedere live e soprattutto di riascoltarti il disco perché quello che hai scritto è a dir poco ridicolo.