ANNA OX BACK AIR FALCON DIVE 2019 - Rap, Post-Rock, Electro

BACK AIR FALCON DIVE precedente precedente

Un universo sonoro affascinante, electro e post-rock, con una chicca rap

Un sound post-rock si trasforma man mano nello scheletro musicale perfetto per l'intenso hip hop del rapper californiano Adam Vida. Il brano “Fucsite” apre così “Back Air Falcon Dive”, il primo album del progetto Anna Ox.

Poi l'elettronica prende il sopravvento con la sorgente d'acqua di “Base1”, la giungla tranquilla e potente di “Jjungle”, le percussioni di “Guile” e l'atmosfera rarefatta di “Y(S)L”. Con "Jean Valjean" torna a farsi sentire la vena post-rock mentre all'intensità di "Lady Isabel" è affidata la chiusura del disco.

Le chitarre, il basso, l'elettronica e le batterie del gruppo lombardo creano un universo sonoro affascinante. Vedere una loro esibizione dal vivo potrebbe essere un'esperienza curiosa.

Per il futuro, il progetto Anna Ox potrebbe scegliere di affrontare un bivio: fregarsene di tutto e continuare così nel suo percorso sperimentale oppure provare a puntare a una platea più ampia aggiungendo parti cantate alle proprie produzioni.

---
La recensione BACK AIR FALCON DIVE di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2019-02-19 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO