< PRECEDENTE <
RECENSIONE
14/07/2005

Split da 10 brani per queste due giovani formazioni punk-HC venete. I The Rituals vengono da Vicenza ed il loro stile è da qualche parte tra quello dei Rancid più carichi, anche senza raggiungere le vette dell'omonimo del 2000, e le molte band emo-punk, componente quest'ultima che si mette in vista nella bella "Detour" o ancora in "Boxcar".

I veronesi Radio Riot Right Now citano invece come influenze i Refused (e gli ZZ-Top!), anche se il loro HC è più lineare di quello proposto dagli scandinavi, oscillando tra momenti rock come "Breakthru" e momenti più pesanti come "Were' the beast inside".

Entrambi i gruppi riescono a dare un'ottima prova di sé nei venti minuti del disco, con brani tirati e pieni di foga dall'inizio alla fine. È sempre un piacere constatare come lo Stivale sia costellato di piccole realtà di assoluto livello, dato che tutti i brani presenti non sfigurerebbero affatto in un confronto con dischi stranieri come, ad esempio, molti titoli su No Idea. Le capacità non mancano quindi, e sia i The Rituals sia i Radio Riot Right Now le mettono a frutto dimostrando uno stile flessibile e disposto a contaminarsi con elementi che vanno, fortunatamente, al di là dell'ortodossia punk-HC. Speriamo che nel futuro riescano ad aumentare questa loro ecletticità, che sembra avere un gran potenziale.

Certo, al momento non si parla di novità eclatanti, nondimeno chi gradisce queste sonorità troverà di che ascoltare in questo split. Cercateli dal vivo.

Commenti (1)
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >