< PRECEDENTE <
album Emily - Turn Over

recensione Turn Over Emily

iMusician 2019 - Rock, Pop, Folk

RECENSIONE
16/05/2020

Un passato che li ha portati, fin dall'anno 2009, a calcare i palchi in veste di cover band ed un presente fatto di florida produzione di brani inediti ed un disco a cristallizzare questo momento storico del progetto: i Turn Over si presentano al pubblico, ed il risultato è l'extended play “Emily”.

L'ascolto è formato da sette brani di matrice rock alternativo con venature pop: caratteristica che risalta subito ai timpani è una capacità rara di saper spaziare tra diversi registri emotivi e musicali. Forti di trascorsi eterogenei, che li hanno portati a sperimentare diversi tipi di sound, i musicisti della band romana sono abili giocolieri in equilibrio tra sentimenti e melodie contrastanti tra loro, ma che insieme formano un unicum molto gradevole. C'è buona preparazione e le performance in studio di registrazione si rivelano efficaci per dare le giuste sensazione a chi approccia questo album.

Non sempre è d'immediato riscontro riuscire a realizzare un disco maturo, credo che la prima volta dei Turn Over si archivi con un buon risultato e basi solide in vista degli sviluppi futuri. “Emily” suona bene e sarebbe un gran peccato lasciarlo come segnale discografico isolato.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti