< PRECEDENTE <
album Materia - alex marenga

alex marenga "augmented guitars"

Materia

Eclectic Productions 2019 - Sperimentale, Elettronico, Ambient

RECENSIONE
22/08/2019

Che "Materia" non sia un disco semplice non soltanto è un dato di fatto ma un qualcosa di talmente ovvio che potrebbe, quasi, risultare superfluo da ricordare. Eppure ci è utile per non perdersi in questo mare magnum che è il disco di Alex Marenga dove il produttore laziale ci porta per mano (ma spesso si nasconde sfruttando le spire del suono) attraverso le mille e mille possibilità di sperimentazione con la chitarra. Già perché lungi dal motto, che troppo spesso siamo soliti sentire, "le chitarre sono morte", Marenga ci dimostra in pezzi come l'omonima title-track o anche "Concetto Spaziale", la nostra preferita, come si possa ancora osare grandemente imbracciando una sei corde. Poi certo per farlo occorre la sapienza e la visionarietà di uno come Marenga che infatti non si fa alcun problema, proprio come dicevamo prima, di realizzare un lavoro che per molte "orecchie" potrebbe risultare oltre che ostico quasi stornante se non proprio respingente. Eppure, lungi dal volere essere sperimentale per il gusto di esserlo, nel discorso filosofico, ancor prima che musicale, del produttore romano c'è la volontà di viaggiare attraverso il suono, un suono ora modulato secondo "battiti" glitch, ora secondo derive ambient venate di elettricità sempre contraddistinte dal grande gusto. Non l'ascolto più facile dell'estate ma, certamente, uno dei più stimolanti. 

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >