< PRECEDENTE <
album Live Twothousandhatein - Hate Moss

Hate Moss

Live Twothousandhatein

Stock-a 2019 - Punk, Noise, Electroclash

RECENSIONE
30/07/2019

Era da un po' di tempo che non scrivevano di una band electroclash su Rockit. A colmare questa mancanza ci pensano gli Hate Moss, duo italo-brasiliano, che realizza un disco interessante e che funziona a dovere. La prima cosa che colpisce della band è, certamente, la perfetta amalgama che si crea tra i due componenti e che fa sì che pezzi quali "Funerale" riescano a suonare tanto bene e, soprattutto, tanto "giusti" anche agli occhi di chi è a digiuno di questo genere musicale. Poi intendiamoci, "Live Twothousandhatein" non è un disco perfetto, ci mancherebbe altro e in più riprese, specie verso il finale, si avverte, abbastanza nettamente, una certa stanchezza di fondo che fa sì che proprio lì ci siano le parti meno convincenti. Eppure, grosso modo i buoni 3/4 del disco meritano ascolti prolungati, grazie a pezzi come "Dis Pater" che anche dal punto di vista dell'arrangiamento si segnala per il suo guizzo creativo. Va da sé che l'electroclash non è che abbia regole precisissime da rispettare ed è per questo che gli Hate Moss possano concedersi dei gustosi "fuori programma": ecco se spingeranno maggiormente sull'effetto sorpresa, cosa di cui sono capacissimi, allora il prossimo disco non sarà solo molto buono come questo, ma ottimo. Non aspettiamo altro.

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >