< PRECEDENTE <
album At the Gates of Arcan - Repsel

recensione Repsel At the Gates of Arcan

2005 - Rock, Metal, Hard Rock

RECENSIONE
25/08/2005 di Jack Nessuno

Ho evitato di cestinare questo cd per una sorta di nostalgia che ho provato nell’ascoltarlo. La musica che contiene esula dai generi trattati da Rockit, ma questi cinque ragazzi di Viterbo mi hanno fatto ricordare quando in tempi ormai lontani, anch’io ascoltavo l’heavy-metal classico. Loro citano tra le influenze nomi quali Rhapsody, Blind Guardian, Sonata Arctica, Kamelor, ma sostanzialmente il riferimento principale va alla NWOBHM (New Wave of British Heavy Metal) dei primi anni ’80. Il loro cd è di qualità modesta, soprattutto la produzione/registrazione, ma salverei almeno “Away from the Law”, che mostra una verve accettabile. Se c’è qualche lettore che ha ormai consumato i vinili dei primi Iron Maiden a forza di ascoltarli potrebbe fare un pensierino su questi Repsel.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti