< PRECEDENTE <
album Passing By - The Backlash

recensione The Backlash Passing By

Artist First 2020 - Psichedelico, Britpop

RECENSIONE
18/03/2020

Se vi piace il Brit-rock fatto bene con un tocco di Shoegaze, allora il nuovo Ep dei Backlash, Passing by, è quello che fa per voi.

4 brani, curati al massimo e mai banali per un lavoro ben definito e che fa di questo Ep un piccolo gioiello che sembra targato più Uk che made in Italy. My Wrong è l'apripista perfetto: un trip psichedelico di 7 minuti ma che allo stesso tempo ha quella incazzatura alla Oasis vecchia maniera. Ritmi leggemete più calmi per Far Away, ma nonostante ciò il brano funziona benissimo ed è una perfetta "lullaby song", con un finale da capogiro molto dreamy.  Atmosfere che variano tra i Charlatans e i Ride per Everybody but me, con tocchi di Space-Rock, un brano che ha un graduale aumento di intensità e che finisce calando sempre di più il tiro. Quando torna la calma alla fine della penultima traccia, si sente la pioggia, una pioggia che anticipa l'ultima traccia di Passing by: a handful of dust. Il perfetto epilogo per questo Ep.

Insomma i Backlash con Passing by rimarcano nuovamente la loro attitudine e il loro amore per il mondo britannico, c'è una ricerca del suono e una personalità molto forte. Riescono ad essere convincenti e non fanno  una brutta copia di altre band del genere. Si aspetta a questo punto un nuovo album da più pezzi per il futuro, magari con nuove sperimentazioni e dallo stampo ancora più psichedelico. 

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >