LINO PINNA ALTAMENTE DIGERIBILE 2020 - Cantautoriale, Pop

ALTAMENTE DIGERIBILE precedente precedente

L'ironia di Lino Pinna non sempre fa centro ma alcuni spunti sono interessanti

Altamente Digeribile di Lino Pinna si muove attorno a due grandi punti fissi: da un lato c'è una certa ironia, magari un pochetto malcelata ma non così difficile da rintracciare nelle liriche del cantautore e, dall'altra, l'eleganza di un pop radiofonico e di maniera. Ecco partiamo proprio da secondo questo aspetto. Chiaro che, per esempio, una canzone come Preghiera, la quarta traccia, non può essere percepita come qualcosa di fortemente moderno o al passo con i tempi nella discografia attuale, anche in quella italiana che, sappiamo bene, non essere propriamente con gli occhi e le orecchie rivolti al futuro, Tuttavia, siamo convinti che Pinna non abbia questi interessi e abbia voluto costruire e arrangiare sia Preghiera sia tutti gli altri pezzi con altri obiettivi: suonare pop, elegante e con quel malcelato senso di ironia di cui parlavamo prima.

Bene possiamo quindi dire che, dopo svariati ascolti di Altamente Digeribile, gli obiettivi di Pinna sono stati centrati solo per metà. L'ironia infatti c'è ma si vede poco, troppo poco e quel sentore di pop mainstream, al contrario, è davvero un sapore troppo preponderante nell'economia dell'intero disco. Se Pinna, la prossima volta, saprà meglio bilanciare gli ingredienti, allora avremo un'ottima cena a base di pop, altrimenti continuerà la nostra dieta stretta. 

---
La recensione ALTAMENTE DIGERIBILE di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-02-05 08:05:18

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • linopinna 21 mesi Rispondi

    Ringrazio Mattia Nesta per la recensione più veloce della luce dell'album e per la sua professionalità.