Modus Ponens Young Western Traveler 2020 - Indie, Elettronica, Alternativo

Young Western Traveler precedente precedente

Modus Ponens: un viaggio sonoro viscerale

Young Western Traveler è il disco d'esordio dei Modus Ponens, un ep di cinque brani che esplora le viscere del pop elettronico di stampo internazionale, di chiara matrice UK.

Il gruppo originario dell'Emilia Romagna partorisce un lavoro musicale essenziale e ricco allo stesso tempo. "Aside", il bellissimo brano d'apertura, è un tappeto melodico esaltato dalla voce e dall'espressività della voce femminile. Sulla stessa scia l'ipnotica "Seen", con il suo giro di chitarra ossessivo che lascia gradualmente spazio all'elettronica in un crescendo sempre più contaminato da atmosfere indie rock britanniche. Decisamente più oscura la traccia "Regret" (che probabilmente è anche uno dei pezzi migliori) con la chitarra e il sassofono che nel finale danno vita ad un duetto sonoro di rara bellezza.

Questo primo ep dei Modus Ponens è un lavoro praticamente perfetto di voci, suoni, melodie e atmosfere. Un viaggio musicale profondo, a trecentosessanta gradi attraverso un cerchio di conoscenze e di talento enormi. Pochissimi passaggi a vuoto, tanta tanta concretezza e soprattutto idee chiare nel percorso da seguire.

Modus PonensYoung Western Traveler Indie, Elettronica, Alternativo
00:00

---
La recensione Young Western Traveler di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-03-31 09:12:41

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia