< PRECEDENTE <
album Secrets - 4 Signs

recensione 4 Signs Secrets

iMusician 2020 - Rock, Pop rock, Classic rock

RECENSIONE
25/03/2020

Secrets è il primo lavoro in studio dei 4 Sings, band cosentina di quattro elementi attiva dal 2017.


Il disco, rilasciato lo scorso gennaio, è composto da otto tracce pesantemente influenzate dai grandi classici del rock, principalmente da quelli degli anni novanta. "All my sense of time" è un brano melodico, che strizza l'occhio tanto al rock britannico quanto ai Pearl Jam più ammorbiditi (specialmente nella linea vocale). Il sound della band però non è omogeneo come ci si aspetterebbe a primo ascolto, sono presenti influenze tra le più varie e disparate: in "Rage and Passion", uno dei brani più riusciti, troviamo anche echi di hair metal anni ottanta. L'effetto più straniante però lo troviamo con "Lara", unico brano scritto in italiano del disco; francamente il distacco stilistico dal resto del lavoro appare qui decisamente troppo accentuato.

In Secrets sembra quasi che ogni elemento della band abbia seguito il proprio ideale sonoro, privilegiando le proprie influenze a discapito ovviamente di una scelta stilistica ben precisa. Il talento non manca e ci sono parecchie buone idee, la certezza è che bisogna lavorare per trovare una strada e un identità definita.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >