Alangrime Colpogrosso 2020 - Alternativo, Post-Rock, Rock d'autore

Colpogrosso precedente precedente

Alangrime: Colpogrosso

Colpogrosso è il titolo del disco d'esordio di Alangrime, artista pisano con la passione per la musica e il talento per la pittura. Dopo lo scioglimento dei Nervovago, ha deciso di utilizzare il suo nome d'arte per dare vita ad un progetto solista.

L'intento del cantautore toscano è quello di dare forma alle canzoni come fossero un'estensione di ciò che dipinge. Ne è venuto fuori un disco di undici tracce di cantautorato alternativo che miscela sonorità post rock ed elettronica cupa. Il risultato è intrigante e originale già dalle note iniziali di brani come "Marziana" e "@valenappi", con il loro insieme di sonorità malinconiche e allo stesso tempo violente e le distorsioni sonore e vocali ai limiti dell'industrial. "Dreamramen" risente anche di influenze vagamente trap, conservando però l'impronta stilistica oscura e inquieta che caratterizza l'intero lavoro. Più introspettiva e malinconica è la traccia intitolata "Crudimecruditè", uno dei prodotti migliori dell'album insieme a "Discovolante", brano acustico che richiama sonorità emo e post rock con vaghe influenze del primissimo Vasco Brondi. Il tema dello spazio è ricorrente, come dimostrano il brano d'apertura e la traccia "Plutone" (altra sfuriata di pura violenza sonora) così come tornano anche momenti più nostalgici e malinconici nella bellissima "Guernica", brano a metà tra il romantico, l'erotico e il surreale.

Colpogrosso è un disco per molti aspetti sorprendente. Un insieme di suoni crudi e oscuri, tracce violente e anticonvenzionali, con una vena romantica da non prendere sotto gamba. Un lavoro introspettivo e personale, originale e pieno di testi profondi che rivelano le mancanze e i sentimenti che vive l'autore nel quotidiano. Una sperimentazione ben riuscita e concepita in maniera naturale e spontanea.

---
La recensione Colpogrosso di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-05-04 10:56:45

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia