Pit Coccato What I Need 2020 - Lo-Fi, Folk, Alternativo

What I Need precedente precedente

Classico ma non scontato. Almeno non troppo.

"What I Need" di Pit Coccato è un disco classico ma non scontato. Bisogna partire da questa idea per comprendere il lavoro del cantautore di Novara che ci regala un album ben scritto e, soprattutto, ben cantato dove, forse, gli arrangiamenti non sono il cuore del discorso ma, più semplicemente, il giusto accompagnamento. In questo senso è utile prendere come cartina di tornasole l'ottava canzone, la title-track. Infatti "What I Need" è un pezzo che racchiude e riassume tutte le diverse venature stilistiche del disco in questione: c'è il folk, un folk semplice e classicheggiante e un cantautorato supportato da un'ottima voce, molto calda e da testi, seppure lineari, non banali.

Ecco che Coccato qui è come se trascrivesse la sua ricetta, neppure tanto, segreta di musica. Questa è la musica che oggi muove la sua ispirazione e dobbiamo dire che, seppur non ci siamo mai sorpresi nell'ascolto di questo disco, ci siamo più volte trovati a provare sincero apprezzamento per alcuni pezzi. Pezzi che, lo ribadiamo, non sono nulla di sconvolgente, specie per la parte legata agli arrangiamenti, ma sono molto ben cantati, anche scritti con grazia e, almeno a noi, danno l'idea d una profonda e insondabile sincerità. La sincerità, questo sentimento troppo spesso sbandierato al giorno d'oggi, se è supportata dall'arte, e in "What I Need" così avviene, beh, produce ottimi risultati. 

---
La recensione What I Need di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-05-14 08:01:14

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • doriangray1999 17 mesi Rispondi

    direi che il primo disco prodotto artisticamente da quel geniaccio di FKD insieme a Coccato era decisamente una bomba sia come pezzi che come arrangiamenti......questo tra l altro registrato anche maluccio..........