< PRECEDENTE <
album Ta Da! - Samuele Fortunato

recensione Samuele Fortunato Ta Da!

2020 - Cantautore, Alternativo, Acustico

RECENSIONE
02/07/2020

Sei brani di un cantautorato scarno ed espressivo, diretto e immediato: è questo, in estrema sintesi, “Ta Da!” il nuovo ep di Samuele Fortunato.

Con ironia e genuinità, l’artista lombardo fa della spontaneità la sua cifra stilistica: composizioni essenziali chitarra e voce (o pianoforte e voce) che nella loro semplicità non appaiono spoglie ma che sottolineano una certa vivacità comunicativa.
L’ approccio lo-fi tuttavia, incide un po’ troppo sulla qualità sonora dell’ep, limitandone le potenzialità e accentuandone i difetti.
Fortunato scrive canzoni e racconta le donne della sua vita; i riferimenti rimangono fin troppo evidenti (“Baudelaire” è figlia di Capossela, “Che sei figlia mia” di Bob Dylan), ma le canzoni si fanno ascoltare per il loro essere serenamente autentiche.
Senza trovate particolarmente brillanti “Ta Da!” segue la sua strada e la percorre ostinatamente, perché sembra non poter andare diversamente da così.

Tracklist

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti