< PRECEDENTE <
album Vivre libre - Amos Donati

recensione Amos Donati Vivre libre

iMusician 2020 - Lo-Fi, Alternativo, Ambient

RECENSIONE
21/06/2020

Classe 1997, Amos Donati è un giovane produttore e compositore di Porto San Giorgio, in provincia di Fermo nelle Marche, e Vive libre è il suo album d'esordio, un primo passo per mostrare il suo stile di produzione che è dichiaratamente alternativo, ambient e lo-fi. Il suo approccio alla musica, infatti, è essenzialmente sperimentale: il disco è formato da 8 tracce, per lo più brevi, realizzate con effetti elettronici, sintetizzatore e chitarre. Questo lavoro di debutto, in attesa delle future produzioni, svela certamente che c'è della stoffa nella creazione, nella composizione e in generale nell'ideazione da parte del suo autore. Alcune sonorità hanno un interessante potere evocativo e fanno apparire nella mente di chi ascolta immagini a piacere: questa caratteristica potrebbe rendere i pezzi dell'album una buona colonna sonora, dai film agli spot. A certi brani sembra poi che manchino solo il testo e le parti cantate perché si trasformino in vere e proprie canzoni a tutti gli effetti. Forse un incontro con le parole e con una voce potrebbe aggiungere una "dimensione" in più a questo progetto di per sé strumentale.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani