Anonimo Ftp Lo sguardo al cielo 2007 - Psichedelia, Noise, Indie

Lo sguardo al cielo precedente precedente

Un tempo ascoltare gli Anonimo FTP significava rimboccarsi la manica della camicia e affondare il nudo avambraccio dentro una matassa rovente di filo spinato per cogliere la rossa fragola succosa che si nascondeva al suo interno. Dovevi soffrire e dolcemente sanguinare per assaporare la recondita melodia celata nelle loro psicotiche divagazioni sonore. Quello era il premio goloso. Oggi invece quella fragola i quattro ragazzi di Milano te la regalano subito, così, facile facile. Pronta da mordere, senza esasperanti sofferenze. Da tempo rinchiusi dentro il loro claustrofobico micromondo musicale hanno sentito il bisogno di aprire la finestra per incamerare aria fresca, a pieni polmoni, e respirare. Hanno poi inforcato un bel paio di occhiali per volgere “Lo sguardo al cielo” e ricercare lassù la via di fuga più decongestionante. E così gli Anonimo FTP sono tornati alla musica, nuovi nuovi, leggeri leggeri, ricominciando dal Pop, sì, perché la semplicità è più importante della voglia di stupire.

Depurato da ogni forma di schizofrenica acidità (con la sola eccezione di “Questa sera”) il terzo album della band milanese – registrato in presa diretta e uscito per Ilrenonsidiverte – celebra l’essenzialità dei suoni e dei pensieri, volge le spalle ad un passato velenoso e quasi schiavizza strumenti e voce al servizio di un’aprioristico buonismo melodico. Rock intimista, velatamente psichedelico – che alterna episodi esaltanti (“Nuova nuova” e “Vuoto a perdere”) ad altri meno convincenti (“Luce del sole” e “Nei disegni”) – ancora devoto allo spirito ingombrante degli Afterhours, da sempre appollaiati sulla spalliera del loro letto.

Un lavoro sincero, elaborato con gusto, che piacevolmente ti graffia senza però farti sanguinare, dolcemente, come avresti voluto.

---
La recensione Lo sguardo al cielo di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-02-06 00:00:00

COMMENTI (12)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • tedboy 14 anni Rispondi

    tutto il disco è molto valido, forse il loro miglior album, sicuramente il più maturo!

  • utente0 14 anni Rispondi

    MA CHE BELLA E' "NUOVA NUOVA"!!!

  • utente0 14 anni Rispondi

    certo saranno pure belli i testi dei virginiana miller, così apprezzati anche da studiosi e via dicendo, però perdonami, sento alla radio Presto e mi cadono le palle:"sono stato cosi' bene insieme a te che ora non me ne andrò non me ne andrò da casa tua, dai piedi del tuo letto io non me ne andrò" se son tutti così i testi dei virginiana mi sparo...

    grandi Anonimo FTP han fatto un gran bel disco[:



  • utente0 14 anni Rispondi

    ;-)






  • utente0 14 anni Rispondi

    La cosa interessante degli Anonimo FTP è che han fatto tre dischi uno diverso dall'altro dimostrando versatilità e personalità musicale

  • utente0 14 anni Rispondi

    MA SAI IL DISCORSO TESTI CREDO SIA SOGGETTIVO, PER ESEMPIO A ME I LORO PIACCIONO MOLTO!

  • utente0 14 anni Rispondi

    senza i loro testi purtroppo

  • utente0 14 anni Rispondi

    mi piace molto la nuova piega melodica degli anonimo, mi ricordano gruppi come virginiana, perturbazione...




  • gangsta 14 anni Rispondi

    grazie mille caro ale, troppo buono! comunque grazie anche a tutti quanti sono venuti a trovarci ieri sera contribuendo alla fantastica serata e ai ragazzi del Circolo Magnolia che sono delle persone squisite!

    Un abbraccio da tutti gli Anonimo FTP!
    Vince



  • alez 14 anni Rispondi

    sembrerò di parte, ed infatti non volevo postare, ma è giusto dirlo.
    gli anonimo ftp hanno fatto davvero un bel disco e ieri hanno dato l'idea di quanto possono essere grandi dal vivo.
    è stata una bella serata; avanti così!


    (Messaggio editato da alez il 08/02/2007 14:35:44)