< PRECEDENTE <
album La Casa Nuova - Salas

recensione Salas La Casa Nuova

2020 - Cantautore, Indie, Folk

RECENSIONE
26/06/2020

La casa nuova è il titolo del primo ep di Salas, al secolo Antonio D'Angelo, cantautore napoletano classe 1996. Il giovanissimo artista partenopeo si avventura in un percorso musicale che inizia con questo disco di sei tracce che hanno al loro interno una malinconia e un'intimità uniche, specialmente per un'artista così giovane.

L'opera prima di Salas prende spunto da una pietra miliare come For Emma, Forever Ago di Bon Iver e si addentra in una cosmologia sonora che prova ad andare oltre l'essenzialità dell'inseparabile coppia chitarra e voce, esplorando sonorità pop che si sposano perfettamente con la tradizionale forma canzone italiana. Tra i brani migliori si possono individuare le splendide melodie di "Canzone per Marco" e la nostalgia acustica ridotta all'osso di "Trasloco", uno dei singoli che con la conclusiva "Pigiama" hanno anticipato il lavoro.

La casa nuova è un debut album enormemente maturo per un ragazzo di soli ventiquattro anni dei nostri tempi. Dentro ci sono le sue storie di vita, fortemente interconnesse con uno spirito malinconico e profondamente nostalgico, abilmente espresso dalle suggestioni musicali delle sue canzoni. Nonostante spesso i brani si dilunghino un po' troppo oltre il necessario, abbiamo qui un discreto biglietto da visita che fa ben sperare per il futuro.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti